top of page

ANSIA E ANGOSCIA: LA STORIA DI TERMINI COMUNI

ANSIA E ANGOSCIA: LA STORIA DI TERMINI COMUNI


Sappiamo tutti che l’ansia è uno stato emotivo ubiquitario e, in larga parte, normale ed adattativo. Il termine angoscia, spesso usato come sinonimo, fa riferimento al senso corporeo di angustia (costrizione) e sembrerebbe legato ad uno stato piuttosto che ad un tratto. Nella tradizione filosofica tuttavia raramente si fa riferimento all’ansia (che viene considerato come sostanzialmente simile alla paura, anche senza un oggetto) mentre si tratta specialmente di angoscia, nel senso di stato umano legato alla consapevolezza della finitudine umana, da cui tutta la lunga tradizione esistenzialista. E’ la storia di un termine estremamente interessante, che ha trovato infine contorni strettamente medici solo nel ventesimo secolo. Si riportano 2 articoli di natura nettamente diversa: uno storico ed uno di classica impronta psichiatrica americana.





A History of anxiety: fron Hippocrates to DSM

Marc Antoine Crocq, Dialogues in Clinical Neuroscience, 2015


Novel Insight into pathological Anxiety and Anxiety-related disorders

Ned H. Kalin, Am J Psychiatry, 2020

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page