top of page

GLI EFFETTI DI ANSIA E DEPRESSIONE NEI BAMBINI

In questo articolo del prestigioso British Journal of Psychiatry si studiano gli affetti di ansia e depressione prima a 8, 10 e 13 anni e poi a 24 anni, Ne emerge un quadro molto chiaro e cioè che questi stati sono fortemente collegati con disturbi mentali (vari), abuso di sostanze e cattiva salute fisica. Non è certo un risultato sorprendente. Il limite di questi studi su popolazione (8.122 partecipanti) è che si adopra una unica scala di valutazione. Ora qualsiasi scala di valutazione non da’ lo stesso risultato di un colloquio clinico condotto da un medico esperto.





Impact of anxiety and depression across childwood and adolescence on adverse outcomes in young adults: a UK birth cohort study.


Isabel Morales-Munoz et al, Brit. J. Psychiatry, 15.3.2023


Lo studio utilizza i dati di 8,122 partecipanti al Avon Longitudinal Study of Parents and Children Cohort. I partecipanti furono esaminati mediante la scala DAWBA all’età di 8, 10, 13 anni. Diversi problemi mentali e di salute fisica, uso di sostanze e problemi nello studio o nel lavoro furono controllati all’età di 24 anni.

Tutti i tipi di disturbi, ansia persistente, depressione o entrambe erano significativamente associati con qualsiasi problema mentale e a tutte le difficoltà nello studio o nel lavoro. Alti livelli di comorbidità fra ansia e depressione, ma non ansia persistente, erano associati con tutti problemi di salute fisica. Alti livelli di comorbidità fra ansia e depressione non erano gli unici domini significativamente associati con abuso di sostanze e questo aveva il maggior impatto negativo e presentava i valori di odds ratio più elevati.

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page